fukumaru

oggi mi sono imbattuta per caso in questa bella storia di amicizia.

la signora Misao ha ottantotto anni e fa la contadina.
nove anni fa ha trovato un gattino nel magazzino e lo ha chiamato Fukumaru (che è una sorta di auspicio di buona fortuna).

il gatto è sordo e anche lei non ci sente più tanto bene.

il nipote della signora Misao è un fotografo e già da tempo fotografava sua nonna per conservare una testimonianza della sua vita.
tredici anni di fotografie, nove con il suo gatto.

io le trovo di una bellezza straordinaria !

grazie a questo piccolo grande banzai per la segnalazione del libro.

3 thoughts on “fukumaru

  1. oddio! mi son venute le lacrime agli occhi…. che spettacolo queste foto e questa storia, le immagini parlano da sole. ma quanto incredibili sono gli animali? *.*

  2. Io ho notato il servizio sul Corriere e sono stata rapita dalla potenza delle foto. Sono incredibili. Bellissime. Fortuna che c’è qualcuno che ha la volontà di documentare sentimenti e legami nel tempo.

Rispondi